Scuola di Ipnosi Olistica®

La Nascita

Scuola di Ipnosi Olistica è un progetto nuovo che, come tutti i bei progetti, ha radici antiche. Nasce nel 2017 dalla volontà di Francesco Tarsia.

Conclusa la pluriennale collaborazione con la Scuola di Ipnosi Costruttivista, segue la spinta ad esprimere e sviluppare il suo personale approccio, maturato negli anni.

Studi e pratica, infatti, delineano nel tempo una cornice epistemologica che inserisce gli “utilizzi” e gli “effetti” dell’ipnosi in una visione sistemica dell’essere umano e del mondo. Persona e ambiente sono profondamente interconnessi.

Una visione che, da questo punto di vista, abbiamo definito olistica, ma che nulla ha a che vedere con prospettive che potremmo definire “newegiane”.

Il Pensiero

Il nostro approccio, nella sua dimensione transpersonale, punta a dare estremo rilievo a queste interconnessioni, alle relazioni che si generano tra noi e gli altri, tra noi e il mondo, ma anche tra noi e le nostre convinzioni, ansie, risorse e, non ultimo, tra il nostro passato e il nostro futuro.
La relazione è intesa come entità agente, non solo come “territorio” nel quale ci si muove. L’esperienza della vita non viene “letta” in termini di significati (i ragionamenti che facciamo sulle esperienze che viviamo), come normalmente siamo portati a fare, ma “tradotta” in termini energetici e sensoriali.
In questo modo, in relazione ad una situazione, sarà possibile: essere attratto o respinto, frenato o accelerato; si potranno vivere dei vuoi e dei pieni, ecc.
Ogni situazione, ogni relazione, interna o con l’ambiente, viene decodificata in base alle sensazioni che genera e non sulla base di spiegazioni cognitive.
Il corpo e le sensazioni sono quindi il terreno preferenziale del lavoro ipnotico. Muovere, sciogliere, modificare sensazioni, invece che concentrarsi sui perchè, semplifica e velocizza enormemente il processo di superamento di difficoltà e, in ultima analisi, il processo evolutivo di individuazione della persona.
L’ipnosi si inserisce come momento importante per favorire la presa di coscienza di queste sensazioni e la capacità di relazionarvisi.

La Didattica

Le varie tecniche che vengono insegnate (ipnosi regressiva, ericksoniana, non verbale, analogica, ecc.) vengono inserite in questo contesto epistemologico in maniera estremamente pratica.
Secondo noi l’Ipnosi è prima di tutto un’esperienza e come tale deve essere vissuta per poter essere appresa al meglio.
La grande importanza che diamo alla relazione emerge dal modello didattico da noi utilizzato. Essa non è solo un oggetto di studio ma viene continuamente incentivata in maniera costruttiva in classe.
Il Gruppo è un elemento importantissimo, sono quindi incoraggiati sia momenti di condivisione tra i corsisti, sia momenti di pratica di gruppo al di fuori della scuola.
I nostri studenti si ritrovano spesso a provare e ripassare gli argomenti affrontati, diventando così dei veri e propri compagni di viaggio.
Organizziamo inoltre eventi di ricerca, visite a mostre e partecipazioni ad eventi, che hanno attinenza con il nostro modo di intendere l’ipnosi.

Per info

Francesco Tarsia
Tel. 347 925 1713

Social school

.
.
.